Come possiamo aiutare il nostro cane con un massaggio?
FacebookFacebook
rssyoutuberssyoutube

Ciao a tutti oggi vorrei indicarvi quando praticare il massaggio e nel prossimo articolo vi indicherò invece quando e’ meglio non praticarlo!!!

Come avrete capito lo scopo principale del massaggio e’ quello di migliorare la mobilità , incrementare la circolazione sanguigna ed avere dunque un cane rilassato e felice!!!!

Infatti se il vostro fido ha delle tensioni muscolari, si verifica un accumulo di pressione sulle articolazioni che potrebbe pregiudicare la mobilità stessa!!!

Come possiamo aiutare fido quindi? Con massaggi e stretching eseguiti con regolarità che non fanno altro che aiutare il vostro peloso nella prevenzione di infortuni da sforzo!

Quindi dobbiamo assolutamente far mantenere al nostro amico peloso una muscolatura ben equilibrata .

Ma quando fido può andare incontro ad un infortunio? Le cause possono essere molteplici, ma infortunio canefrequentemente un’infortunio può essere causato da un allenamento eccessivo con un insufficiente tempo di recupero tra una seduta e l’altra. In questo caso i muscoli possono essere affaticati e tesi.

Oppure si può verificare un’altra evenienza… cioè per esempio il vostro amico a quattro zampe non ha una buona resistenza a causa di mancanza di esercizio fisico. Cosa si può verificare allora? I suoi muscoli si atrofizzano, diventano per intendersi sempre più piccoli e deboli. Un muscolo indebolito va da se’ che è più facilmente soggetto ad affaticamento ed infortuni!! L’inattività fisica causa la perdita di elasticità nel tessuto connettivo e nei tendini, e questo può a sua volta determinare zoppia e problemi alla colonna vertebrale dovuti proprio a questo indebolimento muscolare, strappi e stiramenti. Ovviamente il rischio di infortunio muscolare aumenta anche nei cani abituati ad una vita sedentaria costretti improvvisamente a giochi o a movimenti molto energici.

Quindi se il vostro fido e’ di fronte a queste situazioni, tenetelo a riposo, portatelo dal vostro veterinario di fiducia o dal vostro veterinario esperto in fisioterapia che sapranno darvi i giusti consigli per poterlo far guarire nel più breve tempo possibile!

Ricordate che sottoporre un muscolo infortunato ad ulteriori allenamenti può comportare l’insorgenza di altri problemi secondari! Ricordate infatti che quando un muscolo smette di funzionare come dovrebbe, entrano in gioco altri muscoli in un tentativo di compensazione. Questo può determinare sforzi eccessivi, un disequilibrio e addirittura nuovi infortuni!

Un’altra causa di tensione muscolare e di irrigidimento può essere di natura psicologica. Se abbiamo un cane che si stressa facilmente in determinate situazioni, avremo un soggetto teso e che si rilassa con difficoltà!!!

Ricordate che se imparate a praticare massaggi e stretching sul vostro peloso, avrete una maggiore percezione del suo corpo e della sua muscolatura. Svilupperete, senza alcun dubbio, una maggiore sensibilità ai suoi muscoli e sarete in grado di identificare una tensione o una mobilità ridotta!

Con oggi e’ proprio tutto.. vi salutò calorosamente e vi aspetto venerdì prossimo.. ciaooooo