Anche le vitamine sono importantissime!
FacebookFacebook
rssyoutuberssyoutube

Ed oggi parleremo delle famose VITAMINE, che sono suddivise in 2 gruppi:

  • Vitamine liposolubili (vitamine A, D, E, K)
  • Vitamine idrosolubili (Vitamine del complesso B, vitamina C).

Lo sapevate che a seconda dei diversi stadi di vita ci sono fabbisogni vitaminici differenti? Infatti l’organismo degli animali in crescita ed in fase riproduttiva produce nuovi tessuti, di conseguenza necessita di livelli di vitamine superiori per garantirne una funzione ottimale.

La vitamina A, detta anche retinolo, viene aggiunta a quasi tutti gli alimenti per animali.

A cosa serve questa vitamina? Serve per mantenere una buona vista, manto, cute e denti sani. E’ molto difficile riscontrare carenze di questa vitamina, mentre la sua tossicità è piuttosto diffusa nei gatti alimentati con una dieta ad alto contenuto di fegato o in seguito ad un eccessivo consumo di olio di fegato di merluzzo.

Di solito i gatti che sono intossicati mostrano molto dolore nel flettere il collo, infatti sono impossibilitati a leccarsi… poveriiiiiii!!!!!  😿 😿

La vitamina D, invece, regolarizza il calcio ed il fosforo ed aiuta la formazione delle ossa. Una sua carenza, che però è molto rara, può determinare:

  • Negli animali giovani il rachitismo, cioè le ossa non si calcificano normalmente per cui si arcuano e le articolazione appaiono gonfie. Questi animali zoppicano parecchio.
  • Negli animali adulti può determinare osteomalacia (ossa morbide) ed osteoporosi(ossa sottili e friabili).

La vitamina E è una delle vitamine meno tossiche. E’ un antiossidante biologicamente attivo che può proteggere il corpo dagli effetti dannosi dei radicali liberi, i quali indeboliscono il sistema immunitario, accelerano il processo di invecchiamento e svolgono un ruolo importante nello sviluppo di molte patologie.

La vitamina K è importante nella regolazione della formazione di diversi fattori di coagulazione del sangue. A volte capita che cani e gatti possano accidentalmente ingerire topici (veleno per topi), i quali sono antagonisti della coagulazione del sangue e possono determinare la morte del povero malcapitato perché provoca emorragie. Quindi dovete assolutamente stare 👉ATTENTI 👈 a non permettere ai vostri pelosi di avvicinarsi a questi prodotti.

Le vitamine del complesso B sono tante e mi limiterò a dirvi che una carenza di tiamina (vit B1) può essere causata da un’alimentazione a base di pesce crudo, che contiene la tiaminasi, enzima che scompone la tiamina. Una sua carenza nei cani può causare atassia (camminata incoordinata), anoressia e debolezza muscolare.

La carenza di biotina (è un’altra vitamina del complesso B) si può verificare se un gatto viene alimentato con albume crudo, che contiene vitamina cl’avidina, che si lega alla biotina. Questa carenza può determinare la comparsa di manto opaco, dermatite ed alopecia.

Per finire, come non fare un piccolo accenno alla vitamina C!!!! Tutti sappiamo che essa svolge un ruolo importante nella funzione immunitaria in quanto protegge l’organismo dai danni causati dai radicali liberi e rigenera la vitamina E.
Questa vitamina è anche molto importante perché contribuisce ad alleviare lo stress da affaticamento!!!!!

Con questo è tutto!!! 😊

Abbiamo concluso gli argomenti riguardanti i nutrienti ma sicuramente ritorneremo a parlare di alimentazione, vi fornirò informazioni per leggere le etichette riportate sui cibi commerciali e faremo tante divertenti ricette per alimentare i vostri amici con una dieta casalinga 🍖🍝 o per fare biscotti fatti in casa!!! 🍪🍪

Quindi vi aspetto numerosi, ciao