• Tel. 055 710 313 | Cell. 339 474 0441
  • info@hydradog.it
Facebook
youtube

Gli effetti terapeutici degli ultrasuoni (US) sono dovuti, in gran parte, all’aumento della temperatura che essi provocano a livello dei tessuti lesionati, grazie all’oscillazione delle particelle dei tessuti stessi.

Gli US determinano soprattutto analgesia, quindi vengono impiegati in tutte le patologie che provocano dolore (come l’artrosi e le contratture muscolari).

Gli US hanno anche azione fibrolitica, grazie all’oscillazione delle particelle dei tessuti prodotte dagli US stessi, che provocano lo scompaginamento delle fibre collagene dei tessuti fibrosi.

Hanno, inoltre, un effetto trofico: la vasodilatazione, che fa seguito all’elevazione termica, facilita la rimozione dei cataboliti e fa pervenire nei tessuti sostanze nutritizie ed ossigeno; in questo modo gli US migliorano il trofismo dei tessuti, agevolano la riparazione dei danni tissutali ed accelerano la risoluzione dei processi infiammatori.

Gli US possono anche essere usati immersi in acqua.