Estate: in viaggio con fido.
FacebookFacebook
rssyoutuberssyoutube

Consigli e spunti per affrontare il viaggio in Estate con il tuo cane in sicurezza.

altre persone hanno letto anche – Il colpo di calore, cosa fare? 

Dunque, come prima cosa vi consiglierei di scegliere gli orari più freschi, ma se il viaggio è lungo ed inevitabilmente vi ritroverete ad affrontare le ore calde o se non potete scegliere gli orari freschi questo articolo vi interesserà!

Come prima cosa ricordatevi di non dimenticare una bottiglia di acqua e le ciotole. Il cibo lo ritengo superfluo se il viaggio non supera le 8 ore. Ci sono dei cani che potrebbero vomitare in macchina se mangiano, quindi evitate di fornire loro del cibo.

Se potete, disponete fido nell’abitacolo dell’auto all’interno di un kennel in modo tale che sia al sicuro in caso di urto, oppure allacciato alla cintura di sicurezza. A tal proposito in commercio ci sono delle cinture di sicurezza per cani che si agganciano alle cinture della macchina. Io vi consiglio di tenere fido nell’abitacolo perché è visibile e perché l’aria condizionata gli arriva con sicurezza!

Se siete costretti a mettere fido nel bagagliaio, usate sempre il kennel, in modo da evitare che sballottoli di qua e di la ed assicuratevi che gli arrivi la giusta aria fresca dietro. Ci sono automobili che non hanno i bocchettoni dell’aria condizionata dietro al bagagliaio, anzi quasi tutte le automobili non li hanno, quindi potrebbe arrivare poca aria! Il consiglio che vi posso dare è quello di controllare spesso fido durante il viaggio, fermandovi nelle aree di servizio (ci sono anche quelle dedicate a loro), oppure di viaggiare in modo che ci siamo una persona adulta dietro che possa spesso controllare le condizioni fisiche del cane.

Fate delle soste in modo da far bere il vostro cane e farlo un po’ sgambare! Attenzione però!! Se fa molto caldo, l’asfalto o il marciapiede potrebbero essere troppo caldi per il vostro cane e rischierebbe di bruciacchiarsi i polpastrelli. Quindi se il vostro cane comincia a saltellare di qua e di la come facciamo noi in spiaggia quando la sabbia scotta, vuol dire che l’asfalto brucia.

Comunque per avere un’idea, provate a mettere un palmo della vostra mano a terra e a rendervi conto di quanto scotta il terreno. Più o meno i nostri amici pelosi hanno le stesse sensazioni, variabili a seconda della razza e delle dimensioni del cane. Più la razza di appartenenza è una razza rustica, più le dimensioni del cane sono ampie, più dovrebbe essere resistente al calore.

Se durante la sosta fa molto caldo bagnategli un po’ la testa, le ascelle e l’inguine!

altre persone hanno letto anche – Il colpo di calore, cosa fare? 

Ed ora non mi rimane che augurarvi buone vacanze!!!!