I grassi.. una parola che fa paura!!
FacebookFacebook
rssyoutuberssyoutube

Ciao a tutti e buon anno!!!!!

Iniziamo l’anno parlando dei grassi 😱😱😱!!  già la parola incute un certo timore, vero?

Vi dico però che i grassi (o lipidi) rappresentano un’ottima fonte di energia nella dieta dei nostri amici a quattro zampe! Essi, infatti, apportano diversi nutrienti, come gli acidi grassi essenziali (omega-3 ed omega-6) e le vitamine liposolubili che sono elementi indispensabili al benessere animale.

Come per le proteine, anche per i lipidi, le fonti alimentari ideali per il cane sono rappresentate dai grassi di olioorigine animale, anche se il nostro fido è in grado di digerire ed utilizzare perfettamente anche gli oli vegetali.

In generale, i grassi ottenuti da mammiferi e volatili contengono soprattutto acidi grassi omega-6, mentre quelli ottenuti dai pesci, soprattutto se si tratta di pesci marini, sono ricchi di acidi grassi omega-3.

Invece, per quanto riguarda gli oli vegetali, la maggior parte di essi, e cioè olio di mais, arachidi e girasole, è ricca di acidi grassi omega-6, mentre quelli che contengono omega-3 sono pochi e sono l’olio di soia e colza.

In sintesi, questi grassi alimentari a cosa servono?

Sicuramente a fornire energia. Pensate che il grasso di provenienza alimentare fornisce ai nostri pelosi un numero di calorie per unità di peso 2,25 volte superiore a quello di proteine e carboidrati.

I grassi servono anche all’assorbimento delle vitamine liposolubili che sono le vitamine A, D, E, e K. Infatti pensate che per poter assorbire queste vitamine, i nostri pelosi, hanno bisogno che la loro dieta contenga almeno l’1-2% di grasso alimentare.

A proposito degli acidi grassi omega-3 volevo fornirvi un’altra interessante informazione.

Lo sapevate che essi hanno un effetto antinfiammatorio?

Ebbene sì!!!! Per cui vi consiglio di incrementare il loro dosaggio in alcune situazioni e cioè : prima e dopo un intervento chirurgico, in seguito ad un trauma, in presenza di alcune neoplasie, in presenza di malattie infiammatorie come artrite ed artrosi, dermatite, patologie infiammatorie infiammatorie intestinali, malattie renali ecc.

Prima di lasciarvi volevo solo ricordarvi e raccomandarvi i dosaggi, perché se un animale viene alimentato con cibi troppo ricchi di grasso riceve spesso una quantità eccessiva di energia, predisponendolo all’obesità.

Di contro, una carenza di acidi grassi può causare:

  • difficoltà nella cicatrizzazione delle ferite
  • manto secco ed opaco
  • predisposizione ad alopecia (manto rado o mancante)
  • edema (accumulo anomalo di liquidi nell’organismo)
  • dermatite (infiammazione della pelle)
  • ridotta funzione riproduttiva.

E con questo è proprio tutto… spero vi siano utili i miei consigli e se avete qualche dubbio o domanda, non esitate a scrivermi… spero di potervi chiarire ogni dubbio.

Ci vediamo venerdì prossimo…. ciaoooooo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *