Insegnare il seduto a fido 
FacebookFacebook
rssyoutuberssyoutube

Ciao a tutti!!!!!

Ho pensato che poteva farvi piacere avere qualche infarinatura circa il modo di educare il vostro amico a quattro zampe.

Quindi come non incominciare con l’insegnamento del “seduto”? Questa posizione, tra l’altro, oltre a servire per far calmare fido, vi servirà se vorrete insegnargli altri esercizi e giochi.

Dunque, per insegnare al vostro amico a quattro zampe a sedersi subito, a partire da qualsiasi posizione, bisogna fare in modo che il suo naso sia posizionato correttamente e cioè deve essere puntato verso l’alto, in modo tale che il posteriore andrà automaticamente verso il basso.

Dovete munirvi di un boccone premio, io di solito uso i würstel o i biscotti frolic.

Siete pronti?

Come prima cosa dovete tenere il boccone premio in una mano ben nascosto. Chiamate il vostro fido in modo che si posizioni davanti a voi ad una distanza pari alla lunghezza del vostro braccio. Ora, con un movimento lento e regolare mettete in mostra il boccone a livello del tartufo del cane. Spostate la mano verso l’alto in modo che il vostro amico , per seguire il premio, sia costretto a sollevare la testa, e quindi il naso, verso l’alto, proprio in direzione della vostra mano. Di conseguenza tenderà ad abbassare il treno posteriore e si siederà! Qualche cane lo farà con più facilità di qualche altro!!!!

Quando il cane sta accennando a sedersi dite: “seduto” e date il premio quando si è seduto. Ripetete l’esercizio fino a quando fido non avrà familiarizzato con esso!

C’è da dire una cosa, e cioè che i cani possono sedersi in due modi differenti.cane seduto

Ci sono, infatti, i soggetti che preferiscono la posizione “eretta” e perciò tengono le zampe anteriori ferme e portano le zampe posteriore dietro di esse. Invece le razze più grandi e quelle che hanno un’andatura un po’ più “rigida” come ad esempio il Boxer, il Dobermann, il Rottweiler ed i Terrier tendono a sedersi “di lato”. Come anche i cani che hanno la displasia alle anche, ahimè!!!

Questa seconda posizione, però, non è ammessa durante l’addestramento.

Con lo stesso criterio potrete spostare fido dalla posizione “a terra” a quella “seduto”.

Come avete fatto prima, tenete il premio nascosto nella vostra mano vicino al suo tartufo. Ora, muovete con fermezza la mano verso l’alto, così fido sarà costretto ad alzare il naso, quindi scoprite il boccone che avete in mano in modo da invogliarlo a tirarsi su.

Ora dovete alzare ancora di più la mano in modo deciso, spostandola in direzione del cane. A questo punto il vostro peloso, pur di seguire il premio, alzerà le zampe anteriori e si ritroverà nella posizione “seduto”. Quando sta per raggiungere la posizione seduta dite “seduto” e premiatelo appena si è seduto!!!

Una cosa importante da tener presente quando svolgete questi esercizi è che dovete stare sempre in piedi davanti al vostro peloso e mai accucciati.

Con oggi è proprio tutto…. vi aspetto venerdì prossimo con un altro interessante argomento!!! Ciaoooooooo