La stimolazione mentale dei cani
FacebookFacebook
rssyoutuberssyoutube

PERCHÈ DOBBIAMO STIMOLARE MENTALMENTE I NOSTRI CANI?

Ciao a tutti oggi parleremo di come impiegare bene il tempo con i nostri cani per renderli felici ed equilibrati!!!

Lo sapete, vero, che i cani da soli si annoiano?

I cani, infatti, non sanno tenersi occupati, ma aspettano che noi, compagni di branco, prendiamo l’iniziativa e se questo non succede possono diventare problematici ed infelici!
Per capire bene questo aspetto dobbiamo osservare l’antenato del cane: il lupo. Il cane, infatti, ha molti geni in comune con il lupo ed è molto attivo, ma essendo un animale da branco, non prende molto l’iniziativa nel fare le cose. Quindi dobbiamo intervenire noi e vi stupirete di quanto è bello ed appagante osservare il vostro cane che matura, si sviluppa armonicamente ed è mentalmente equilibrato!!!!
I nostri cani non conducono una vita molto attiva, né dal punto di vista fisico né dal punto di vista mentale, tanto è vero che di solito dormono la maggior parte del tempo. Questo atteggiamento si chiama adattamento comportamentale.
Molti di noi pensano di avere un buon cane perché questo passa la maggior parte del tempo a dormire. Ma che vita è questa? Questo è semplicemente un cane annoiato che attende in eterno che succeda qualcosa di interessante.

Ma perché un cane si annoia?

Non è difficile capire perché un cane si annoia, ed è altrettanto facile comprendere perché un cane ha bisogno di qualcosa di più per avere una vita piena e necessita di alcune ore trascorse in modo intelligente per soddisfare i suoi bisogni. Se non avete tempo, affidatevi a qualcuno della famiglia oppure a qualche persona competente che se ne possa occupare. Però vi voglio rassicurare!!!! Molte di queste possibili attività sono sorprendentemente semplici e veloci da eseguire. Un esempio?
Ai cani piace molto la ricerca olfattiva, quindi vi consiglio di nascondere dei croccantini in tutta la casa, che vi impegnerà al massimo 1 minuto, ma questo piccolo impegno di tempo regalerà al vostro miglior amico almeno 10 minuti passati in modo intelligente alla ricerca del cibo.
Le attività mentali possono servire anche per risolvere dei comportamenti che non vi piacciono, tipo abbaiare o saltare addosso. Il tentativo di impedirlo tramite una punizione è quasi del tutto inefficace ed è scorretto nei confronti del cane. Risolvere, invece, il problema tramite l’attività mentale è il sistema più efficace perché in questo modo affronterete la causa del problema e non il sintomo!

Se punite continuamente il vostro fido, lo renderete passivo, sottomesso e a volte timoroso nei vostri confronti. Invece educarlo mentalmente contribuisce a rendere il vostro cane felice ed ubbidiente e sicuramente potrete costruire un miglior rapporto con lui.

Provare per credere!!!!!!!

Ciaoooo, ci vediamo sabato prossimo.